mercoledì 18 marzo 2015

500!

Ogni tanto faccio una scoperta mentre esploro le pieghe più profonde del blog. Forse sarebbe meglio dire: mentre mi aggiro dietro le quinte del blog.
E così ho scoperto che quello che sto scrivendo è il post n. 500 del Rifugio.
Non sono tanti se andiamo a considerare che è aperto dal 2008 (però!). 
E allora bisogna festeggiare con qualcosa di bello!
Dunque: la prima idea è stata quella di scrivere qualcosa sulla ricorrenza di domani, la festa del papà.
Così sono andato alla ricerca di immagini che mi ricordano quella festa. E ho scovato una bottiglia di Rosso Antico, molto pubblicizzata in televisione, qualche decennio fa, per l'occasione.
Chi si ricorda quel liquore?
La seconda idea è stata quella di scrivere qualcosa che somiglia vagamente a "domani avvenne". Idea poco originale, anzi a dirla tutta, nessuna delle due originali, e per di più molto nostalgiche.
Una nostalgia forse dettata dal fatto di essere andato a visitare i blog di vecchi amici o amiche ed aver trovato questi blog nelle stesse condizioni del mio, cioè in pausa, oppure un po' abbandonati o addirittura chiusi.
Vita dura per i blog come questo ed altri, surclassati dalla rapidità dei social networks. Ricordo che la vita del Rifugio cominciò a cambiare con la prepotente ascesa di Facebook. E le piazze virtuali dove si scambiavano idee sui vari argomenti cominciarono a perdere le panchine sulle quali sedersi, a vantaggio dei social, dei veri treni ad alta velocità dove tutto passa in fretta e dove si parla di tutto e allo stesso tempo di niente.
Giorni fa ho cantato alla festa della donna organizzata dall'associazione di volontariato di cui faccio parte. Già dalla notte stessa, commenti a raffica su Facebook per la splendida serata. Ho notato il post "soltanto" il mattino dopo e mi sono detto: "Stasera, quando torno a casa, metto anch'io il mio commento".
La sera, a casa, ho dovuto cercare quel post andando a ritroso, molto a ritroso, perché molti altri post erano stati scritti e quello lì era già vecchio, finito, chiuso l'argomento. 
Cinquecentesimo post del mio caro, vecchio, Rifugio.
Che dici? Brindiamo io e te? Ma sì, dai!



Alla salute!

3 commenti:

maria ha detto...

Rosso antico,
il principe degli aperitivi
si beve in coppa...

Eh, caro Ben, certo che me lo ricordo.
Brindo con te al tuo 500!!!
maria

Ben ha detto...

Ciao Maria,
è bello conversare di nuovo con qualcuno!
Il Rosso Antico, come l'amaro Cora, e un altro... Kirof o Kirov, se non sbaglio, hanno segnato un periodo.
Questo vuol dire anche che siamo un pezzo in là con gli anni, ma questo è un altro discorso.
Allora cin-cin, cara Maria.

maria ha detto...

Un po' in ritardo Ben,
perdona i miei tempi lunghi. Ormai fatico molto a stare al passo con la vita...figuriamoci collegarmi col pc.
Ma tu mi tenti e allora io rilancio con "un appuntamento con...
appuntamento con Punt e Mes!" :-)
E ancora cin cin!