sabato 19 aprile 2014

Buona Pasqua!

Care amiche e cari amici del Rifugio,
i miei auguri di una serena Pasqua a tutti voi!


3 commenti:

Bianca ha detto...

A te Ben, a Iris, Maria e Duccio i miei migliori auguri di una serena Pasqua e di una felice Pasquetta. Da estendersi ai vostri cari, naturalmente.
Buona Pasqua amiche e amici del "Rifugio"!
Bianca

duccio ha detto...

Carissimi Bianca, Ines, Maria, Ben e amici del Rifugio ! ;-)
È bello legarci in un unico augurio di BUONA PASQUA !
Il “Fuoco Nuovo” accenda di viva fiamma i nostri cuori e illumini le menti in modo che i nostri passi e le azioni tornino propizi a noi e graditi al nostro prossimo ;-)
Ieri sono stato alla S. Messa della Pasqua a lavare la coscienza e ad accendere la mia piccola candela al Cero.pasquale. Una grande chiesa stipata in ogni ordine di posti dove a stento si riusciva a mettere i due piedi a terra; insomma c’era posto per 1 piede e ½ !
Una lunga e suggestiva celebrazione, mai però lunga quanto il lauto pranzo.pasquale che ci attende nelle nostre case ! ;-)
Al riguardo KUNDERA, in tempi non sospetti, ha scritto “ L’insostenibile leggerezza dell’essere” ;-)
Dopo il giusto riposo del martoriato piede, eccomi ad approntare il pranzo.pasquale che condivideremo con mia sorella e familiari.
Un nipote ha permutato il “buono pasto” con 1 “buono riposo” e così sono tutti contenti !
Mia sorella verrà a cuocere i suoi deliziosi agnolotti alla jerzese e ci porterà pure uno dei suoi insuperabili dolci artigianali che ricongiungono corpo e spirito nel sublime !
Ve lo immaginate se anche a Noi ( vedi sopra ! ) fosse concessa una lunga tavolata?!
Vabbe’ in attesa che si realizzi quel sogno vi assicuro di tenervi nei miei pensieri! ;-)
Ed ora vado ad apparecchiare la giornata! ;-)
Un forte abbraccio e AUGURISSIMI di BUONA PASQUA a TUTTI TUTTI !
duccio

Ben ha detto...

Cara Bianca, Caro Duccio,grazie per gli auguri che contraccambio di cuore.
Per me giornata tranquilla: messa mattutina (nella notte la veglia), pranzo in famiglia, passeggiata di due ore sui colli dietro casa, e poi mi sono accorto che era già ora di cena. Per certi versi per me Pasqua è come Natale: Natale con i tuoi e Pasqua con... i tuoi.
Auguro a voi e ai vostri cari un buon proseguimento!